Un estratto di “The Illuminati Formula Used to Create an Undetectable Total Mind Controlled Slave” by Cisco Wheeler and Fritz Springmeie: chi sono i programmatori e come avviene la selezione della vittima nella programmazione Monarch.

Come è noto, nella manipolazione Monarch esistono i programmatori, definiti anche Master o Dio e gli schiavi, così come definiti dai primi.

Nel linguaggio della manipolazione è impiegata la parola “Alter”, per intendere la parte dissociata della mente, che ha un’identità separata ed è attivata da codici forniti  dai programmatori del controllo mentale.

I codici attivatori possono essere di svariato genere, ad esempio: una gemma, un registratore, un barboncino, un gattino bianco, una colomba, un cavallo, o anche pensare a se stesso come un demone.

Una tipica classificazione dell’alter, secondo Josef Mengele, soprannominato “l’angelo della morte”, distingue:

Codice Alpha: la frammentazione della personalità.

Codice Beta:-questa seconda lettera greca  rappresenta l’alter sessuale creato dai programmatori. Un primo atto sessuale, un abuso cruento ben oltre l’immaginazione, è utilizzato per dare origine al codice beta. Questi schiavi sessuali svilupperanno abilità sessuali che vanno ben oltre ciò che è ritenuto possibile e sono programmati per avere fascino,  capacità di seduzione, carisma e creatività. Gli alter beta generalmente vedono stessi come gatti.

Codice Delta: questa è una lettera greca a forma di triangolo che simboleggia il cambiamento calcolato. I modelli Delta sono schiavi il cui unico scopo è l’assassinio.  Le squadre Delta sono composte da 4 assassini, solitamente segrete.

Codice ThetaProgrammazione “psichica”, stimolazione delle capacità telepatiche.

Codice OmegaProgrammazione di “autodistruzione”, nota anche come “codice verde”. I comportamenti includono tendenze suicide e / o auto-mutilazione. Questo programma è di solito attivato quando la vittima inizia un protocollo terapeutico o un interrogatorio e quando la sua memoria è in fase di recupero.

Codice Gamma: Programmazione dell’inganno. Ha lo scopo di suscitare disinformazione e depistaggio.

Joseph Mengele fu il programmatore più importante.

Raggiunse il grado di Gran Maestro all’interno degli Illuminati. Era diventato abile nella musica, nella magia cabalistica, nella danza, nell’arte degli aborti e delle torture (a proposito, Mengele aveva una madre sadica) e nel programmare i bambini, che lo definivano il loro papà. I sopravvissuti ricordano la sua immacolata uniforme tedesca, i suoi stivali lucidi che indossava durante la programmazione, il suo forte accento tedesco, i suoi bei lineamenti, il mento spaccato, lo spazio tra gli incisivi, il modo in cui picchiava con il pollice durante la programmazione.

Il motivo per cui Mengele era così entusiasta di fare il processo di selezione dei detenuti che entravano ad Auschwitz scaturiva dal numero elevato di cavie umane, per i suoi numerosi esperimenti sul controllo mentale. Era particolarmente ansioso di ottenere due gemelli identici, perché la sua ricerca genetica, che riguardava il controllo della mente, necessitava di persone con identica costituzione genetica. La programmazione dello sdoppiamento della personalità degli Illuminati prima dell’arrivo di Mengele era semplicistica, rispetto alle sofisticate tecniche ingegnerizzate dai tedeschi nazisti.

La selezione e la preparazione della vittima

A – Selezione basata sulla genetica e sulle capacità dissociative

B – Disponibilità

C – Caratteristiche mentali e fisiche

Uno dei motivi principali per cui la programmazione del controllo mentale Monarch è stata così definita è per la sua similitudine con la farfalla monarca.

La farfalla monarca impara dove è nata (le sue radici) e passa questa conoscenza attraverso la genetica alla sua progenie (da generazione a generazione).

Rifugio di Monarch Grove | Visit California

Il fattore principale per il controllo mentale, basato sul trauma, è la capacità di dissociarsi. Si è visto che questa capacità può essere trasmessa nelle generazioni successive. Esempi sono: le tribù degli indiani d’America (attraverso danze rituali traumatiche), i figli dei fachiri in India ( dormire su un letto di chiodi o camminare sui carboni ardenti), i figli di Yogi ( in grado di avere il controllo totale sul proprio corpo nello stato di trance), i buddisti tibetani, i bambini di Vodoun, Bizango e altri gruppi ; in ultimo, i figli degli abusati multigenerazionali.

Una prima valutazione delle cavie, per determinare se sono in grado di dissociarsi, è eseguita intorno ai 18 mesi di vita.

Gli schiavi sono creati per scopi diversi: finalità gerarchiche o non gerarchiche.

Il metodo di programmazione seguirà percorsi diversi: al primo gruppo appartengono i membri dell’élite luciferina di Moriah (Moriah = gli Illuminati): i bloodliners; questi subiranno lo stesso trauma degli altri schiavi, ma le cicatrici della tortura non saranno presenti perché il controllo dovrà essere nascosto. Questi bambini riceveranno un lavaggio del cervello che li convincerà di appartenere all’èlite, ad un mondo di eletti. Come coniato da Mengele ad Auschwitz:“per condurre il proprio destino come gli eletti o scelti tra le generazioni”.

Il secondo gruppo è composto da individui considerati sacrificabili (non-bloodliners).

Tra le caratteristiche fisiche di identificazione delle vittime s’includono le cicatrici sulla pelle. Alcuni hanno parti del corpo deturpate da coltelli, ferri da stiro o aghi , o hanno  i tatuaggi di farfalla.

Amazon.com: 55 Monarch Butterfly Temporary Tattoos : Beauty & Personal Care

Una volta esaurito il loro compito saranno uccisi in età giovanile.

I maestri li programmano con l’aspettativa che saranno “cacciati dal treno della libertà” quando raggiungeranno l’età di 30 anni. (Libertà Treno è la parola in codice per il controllo mentale basato sul trauma Monarch. Essere gettato dal Treno della Libertà significa essere ucciso). Solitamente i sacrificabili sono i figli di genitori pedofili o comunque con una doppia vita che, se scoperta, determinerebbe il loro arresto. Queste persone sono spesso incastrate da un Alter Beta (un modello sessuale), per poi poterli ricattare. La paura dello scandalo li spinge ad accettare a consegnare i loro figli ai programmatori ancora in età giovanile.

Chi sono i programmatori?

Gli Illuminati  

All’inizio degli anni ’50 i satanisti all’interno della CIA hanno preso il controllo di Boy’s Town, NE, un famoso orfanotrofio impiegato per la fornitura costante di ragazzi da programmare (uno di questi era Paul Bonacci). Questo era il più famoso ma non l’unico.

Paul Bonacci – Marisa Giudice

Organizzazioni che praticano il controllo mentale basato sul trauma (Questi gruppi formano ciò che gli addetti ai lavori chiamano “la Rete”. Sono la spina dorsale di quello che è noto come il Nuovo Ordine Mondiale.) sono:

Intelligence dell’Aeronautica

Intelligence dell’esercito (come CIC)

Commissione per l’energia atomica

Boeing

Servizi segreti britannici

Ufficio Narcotici

Ufficio delle Carceri

Chiesa cattolica

Central Intelligence Agency, CIA

Movimento carismatico

Chiesa di Satana

Chiesa di Scientology

CIRVIS

Industria della musica country

Agenzia di intelligence per la difesa, DIA

Dipartimento di Giustizia

Federal Bureau of Investigation, FBI

Massoneria (in particolare il Rito Palladio, 33º e oltre, Quatuor Coronati Lodge, SRIA e altre organizzazioni affiliate massoniche)

GEPAN

Intelligence tedesca (Shaback)

GHG

Hollywood

La Casa di Saud in Arabia Saudita

Gli Illuminati (noti anche come The Circle, Moriah, Moriah-conquering wind, Gnostics, Luciferian ecc.) a tutti i livelli sono coinvolti nel controllo mentale o come autori o come vittime, incl. Fratellanza. Saturni-Orden Fraternitas Saturni, THFS, FOGO, Golden Dawn, AntiC.Lucif. din, ecc.

INS

Ku Klux Klan (diversi gruppi del KKK)

Mafia

Mod in

Mossad (Mossad le Aliyah Beth)

Chiesa mormone

NASA (Amministrazione spaziale nazionale)

Agenzia per la sicurezza nazionale NSA

Ufficio programmi nazionali

Fondazione Nazionale delle Scienze

Intelligence navale (ONI)

Gruppi neonazisti

Strani compagni

OTO (ci sono 4 gruppi)

P.4 (sezione elite MI6)

Palo Mayombe

Process Church e la sua propaggine Chingun ecc.

Il governo russo e i gruppi di intelligence (GRU e KGB e il successore del KGB)

Santaria

Satanic Hub, Soc. di Dk. Lily, Chdrn di Lucifero (Regno Unito)

Tempio del potere (precedentemente noto come Tempio di Set)

Umbanda

Esercito degli Stati Uniti – spec. le forze delta e il 1° batt.

USAF

Amministrazione dei veterani

Ordine dei lupi mannari

Alcuni gruppi di stregoneria oltre a Satanismo e Moriah.

Come è gestita la programmazione con finalità gerarchica nel mondo degli Illuminati?

Gli Illuminati ( il loro Circolo, come è definita la loro organizzazione) pianificano la programmazione del bambino prima che sia nato.

Il bambino è concepito secondo i loro rituali e i passaggi che affronterà, seguiranno un regime dettagliato e ben congegnato per programmarlo. Al contrario, i bambini provenienti da famiglie affidatarie o i pedofili non riceveranno lo stesso protocollo.

Gli schiavi della gerarchia saranno a loro volta utilizzati per programmare e addestrare altri bambini.

Donne e uomini negli Illuminati continueranno ad aiutare a programmare per tutta la loro vita.

Non tutti negli Illuminati hanno una mente dissociata. Tuttavia, tutti ottengono un qualche tipo di controllo mentale. Coloro a cui è stata risparmiata la molteplicità devono comunque partecipare a un’intensa sessione di controllo mentale, della durata di due settimane, che insegnerà l’obbedienza.

L’adesione ai Moriah in tutto il mondo raggiunge cifre a 6 zeri.

Illuminati americani: il conto alla rovescia finale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.