SATANA, ISPIRATORE DI CHRISTIAN BALE?

Durante la 76esima edizione della cerimonia di premiazione dei Golden Globe, ChristianBale, l’attore di Vice, ringrazia  “Satana per avergli dato l’ispirazione per il ruolo”.

 Inutile dire che ciò ha suscitato l’ammirazione dei satanisti; la pagina Twitter della Chiesa di Satana ha condiviso con i suoi follower l’omaggio dello speech di Bale, commentando così: “Per noi Satana è un simbolo di orgoglio, libertà e individualismo, e costituisce una proiezione metaforica esteriore del nostro più alto potenziale individuale. Così come dimostrano il talento e la capacità del signor Bale, che gli hanno fatto vincere il premio, com’è giusto che sia. Hail Christian! Hail Satana!

Sono diversi  i personaggi dello spettacolo che esprimono un forte interesse per l’occulto e per il demonio, con il quale giungono, addirittura, a patti pur di ottenere quella notorietà tanto ambita.

E’ il caso di Angelina Jolie, filantropa e ambasciatrice dell’UNHCR (Alto commissariato per i rifugiati e delle nazioni unite dal 2001), e di Asia Argento, figlia del noto regista di film horror Dario Argento.

Angelina in un video ha dichiarato di aver aderito a una setta satanica.

Asia Argento al Torino Film Festival del 2017, su uno sfondo rosso, su uno sfondo rosso, ha introdotto gli spettatori a Trabalho de Concentraçao, film diretto dal regista francese Bertrand Bonello, su un tappeto di musica horror. Al centro della scena una decina di donne in maglietta bianca, gonna e piedi nudi e lei, la sacerdotessa di un rito orfico-dionisiaco: “Lady Lesbian Jesus come, and rise the dead” (Signora Gesù Lesbica, cioè vieni tra noi e resuscita i morti”) è la preghiera-mantra prima che si scateni un sabba di urla sconnesse e strilli. Infine la benedizione con tanto di “comunione pagana” che ha offerto agli spettatori, invitandoli e a farsi segnare la fronte con una croce.

Il patto con il demonio è spesso visto dai personaggi dello spettacolo e non solo, come lo strumento per ottenere ispirazione, fama e la risoluzione dei problemi.

A questo punto, mi chiedo, anche in Italia dovrà scendere in campo Satana a ispirare le menti dei nostri politici per risolvere la crisi? Speriamo di no, perché se sarà così, vorrà dire che siamo messi veramente male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.