“A Children’s book: il progetto di NWO continua

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è immagine.png

Capita sovente di leggere articoli o post sul New World Order (NWO), il Nuovo Ordine Mondiale, obiettivo degli Illuminati.

Per taluni è peculiarità dei complottisti, per altri verità.

Chi sono gli Illuminati? E’ una società segreta, organizzata gerarchicamente secondo un modello piramidale, simbolo che li caratterizza e che spesso viene raffigurato con un occhio all’interno: l’occhio di Horus.

Immagine correlata

E’ un gruppo ristretto formato da famiglie potenti, regnanti, capi di Stato, rappresentanti della Commissione europea, banchieri e uomini d’affari.

Il loro obiettivo è quello di controllare la popolazione mondiale e di imporre i loro principi che hanno le loro basi sul culto Luciferino, fulcro del loro credo mistico.

Per ottenerlo è necessario raggiungere i seguenti punti:

  1. Stabilire un unico Governo Mondiale, una chiesa unificata e un unico sistema valutario sotto la loro direzione.
  2. Provocare la distruzione di ogni identità nazionale e di ogni sentimento patriottico.
  3. Distruggere il culto religioso e in particolare quello cristiano per dar spazio al loro credo.
  4. Istituire particolari strumenti di manipolazione mentale.
  5. Causare la fine di ogni tipo di industrializzazione e portare la “società a crescita zero post-industriale”
  6. Incoraggiare ed eventualmente legalizzare l’uso delle droghe e fare della pornografia una realtà normale, inclusa la pedofilia.
  7. Provocare lo spopolamento delle grandi città
  8. Cancellare ogni tipo di sviluppo scientifico che non sia a vantaggio degli Illuminati.
  9. Causare la morte di tre miliardi di persone, da loro definiti “mangiatori inutili” attraverso le guerre e la carestia, il cannibalismo.
  10.  Indebolire la fibra morale della nazione e aumentare la disoccupazione, di conseguenza la depressione con conseguente incremento dell’uso di droghe e alcool e distruzione della famiglia.
  11.  Impedire il libero arbitrio
  12.  Accrescere il fondamentalismo cristiano
  13.  Favorire l’espansione di culti religiosi come la Fratellanza musulmana, il fondamentalismo islamico e i sikh
  14.  Incrementare la libertà religiosa in modo da sminuire le religioni esistenti, specie quella cristiana.
  15.  Determinare il crollo delle economie mondiali e generare il caos politico.
  16.  Assumere il controllo delle politiche estere e nazionali degli Stati Uniti.
  17.  Appoggiare l’ONU (Nazioni Unite), il FMI (Fondo Monetario Internazionale), la Banca Mondiale e la Corte Mondiale
  18.  Distruggere la sovranità di tutte le nazioni
  19.  Organizzare un apparato terroristico mondiale (Isis…)
  20.  Controllare l’istruzione pubblica.

I media sono uno degli strumenti di diffusione della loro cultura individualista, nichilista e luciferina, insieme all’appoggio di molti persone di spettacolo, loro seguaci, in grado d’influenzare la cultura di massa, specie i giovani. Attraverso questi strumenti la popolazione giovanile è sempre più avvicinata al loro credo satanico, abituandoli a vivere sulle apparenze e a soddisfare unicamente i loro piaceri e ogni forma di depravazione.

La finestra di Overton (The Overton Window) è uno degli strumenti persuasivi e manipolatori più utilizzati nella società odierna.  

Concetto introdotto dal sociologo Joseph P. Overton, secondo  il quale, attraverso sei fasi, si può spostare l’opinione pubblica rispetto a una certa idea, inaccettabile in passato e legalizzata nella società attuale.

In che modo? Attraverso un bombardamento mediatico che spinga a normalizzare un determinato concetto.

E’ ciò che è successo per la teoria gender, per il matrimonio tra omosessuali, per l’eutanasia ed è ciò che sta succedendo per l’imposizione del culto luciferino nei giovani.

Attraverso i videogiochi, le serie televisive, la moda, i libri, proposti già dalla tenera età, si normalizza in un primo tempo e si valorizza successivamente la cultura satanista, togliendo spazio al credo cristiano, suo acerrimo nemico.

L’ultima trovata è la pubblicazione negli Stati Uniti di un volume, scritto dall’autore Aaron Leighton, dal titolo “A Children’s book of Demons” e indirizzato ai bambini di età compresa tra i 5 e 10 anni. Un grimorio, ossia un libro di magia nera in cui s’insegna a evocare i demoni attraverso l’impiego di sigilli.

Risultati immagini per Aaron Leighton, dal titolo “A Children's book of Demons”

Egli afferma che: “Evocare i demoni non è mai stato così divertente.”  “Non vuoi portare fuori la spazzatura stasera? Forse stai nuotando nei compiti? Forse quel grosso prepotente è un vero fastidio? Bene, prendi le tue matite colorate, e usando le abilità contenute nel disegno dei sigilli chiama alcuni demoni! Ma fai attenzione, anche se questi spiriti sono più sciocchi che spaventosi, sono sempre demoni”.

Ma l’opera di avvicinamento al mondo esoterico e all’occulto in particolare non è cosa recente.

Già in passato i bambini sono stati avvicinati allo spiritismo tramite diversi portali, come il gioco Charlie Charlie, in cui bastavano due matite, un foglio e l’evocazione dello spirito di Charlie o la Tavola Ouija, venduta da Hasbro Ouija come gioco da tavolo, “mezzo esoterico”, per comunicare con gli spiriti occulti.

data:image/jpeg;base64,/9j/4AAQSkZJRgABAQAAAQABAAD/2wCEAAkGBxISEhUSExIVFRUVFxcVFxUXFRUXFxUXFRUXFxcVFRUYHSggGB0lHRUVITEhJSkrLi4uFx8zODMtNygtLisBCgoKDg0OGxAQGi0dHR0tLS0tLS0tLS0tLS0tLS0tLS0tLS0vLS0tLS0tLS0tLS0tLS0tLS0tLS0tLS0tLS0tLf/AABEIAK4BIgMBIgACEQEDEQH/xAAbAAACAwEBAQAAAAAAAAAAAAABAgADBQYEB//EAEwQAAIBAgAHCgkICAYDAQAAAAABAgMRBAYSITFBUQVhcYGRobHB0fAWIjJSU3KSsuEHExUjNHOi0hQkJUJDYrPxMzVjgsLiZHSjF//EABkBAAIDAQAAAAAAAAAAAAAAAAABAgMFBP/EADIRAQACAQEFBQUIAwAAAAAAAAABAgMRBBMyUXESFCExMwUiQZGxFSM0QlJTYaGBsvD/2gAMAwEAAhEDEQA/AOMvnsu+ktjG+d3JCAXLXbNqM92pGNt7a/7B+cvozLZt4ewrWfZvLYeqMbb4R5oz5PoUdyqFl9VD2UWLcuj6KHso9cFmXB1FiibHYryZfbtzeH6Joeih7Ifoih6KHIe9RCkLd15JRe3N4Poih6KPP2h+hqHolyy7TQSGUQ3VOUHvLc2b9BYP6Ncsu0i3Awf0f4pdpqpByRbqnKD3t+bKeL2Dv92XtMHgzg+yftfA2Eh0g3OPkcZb82I8VqO2ftLsJ4LUreVPlj2G7YItxj5Jb6/Ng+C1PVOfN2E8F4efLkRvopw/CPm6U6mnJi5JbWlmXG7LjFuMfIb6/Ni+C0fSS9ldoHiuvSv2fidHTvZX02V+GwzQtxj5Hvr83MyxVTVvneDxP+wjxQb/AI3/AM/+x1GSFRF3fHyPf35uT8DX6ZbfI1+0P4IP0y9l9p1SQ1g7vj5Df35uW8EpWsqseHJfaGOKcloqR40+c6pIaKDu2PkN/dyngnP0keRhlirUtZVIfi7Dq0Mhd2oN/dxTxPr+fS5Z/lF8Da/n0+WX5TuAh3ahd4u4mOKFfzqb/wB0vylixWrrR83wqXwO0iNcO60HeLuFlivhK0Rjw5a6weDeE+Yvbj1s7y4Q7rQu8WfO8L3KrUo5U4ZKvZeNF53wPePIo7Ts8b/8Feuvdkcct7l6zly44pbSHTivNq6yt76yC2fndACrRZ2nBRnm4dAyu3n08VkJShr5+pF2T3zEDSCtoRanZXArJXDJZr7z6BwH1Oisy4F0FiQmD+THgXQWm2yADYNggYoaKFQyAzoIoUBnsFATGAzCykS5n4fhGShTOhvVLCVexg47Ye4UacV/FrU4PgV5vlyEjwfSLcyvHWV6GDv/AMiHuVCjPeYxWmPOIWY6+/ES7bc6rl04y3l0HpaPBuD/AIEOBdBoFex5JyYK2t5zB5q9m8xBbECQ6lQoIoUAMhkIFMAsChExkwBggQQIyCKmFAUmQwg1xkwcdP8ABiv517sjko9++w6zHGX1UPX/AOLOSTM7aPUd2DgWXe1cnxICz2kOfVbo4ZIfhXfeIugbuiJmpxu9AcIfiy4H0Ehs5w1l4suB9Gljg5fUMF8iHqx6EWo82AyvSpv+SD/Cj0o24ZJgoAyABKSWnMNEWsrpJrNfqYEnHgeh7N59vdhwacrNLam+S3aTL2Ju2m2fvxCvym9kelvsQaKaS5eNgayE7lqZRfxmtqT49HPbpLEI0qSMTdaWZmxVZi7qaGRsnVzeD+Xxnuxx+zUN7CKfuzPDQfjnvxv+yUt6vS6zmy+jbpKynqV6uuxef1EOA0mjLxcf1EDUuVezvw1OiW0epIACE71AJC03ccqqxd7L97TvbWuECH534Zm77+YKctnK11AnmaSTzLVyLrGg3rVuQDFya1XY8GLOL0rTs2kpyuBLrhTFRABhkxLhbBE41xAjJz+OkvEp+s+j4nKpnS46SzUlvzfJk9py2UZu0epLuw8ELb7xCrjZDn1WuQc0ld6CU027vMloXW9/eDGldpviWpfEtsrb2n4sR6pHVs752GVmuFP+4LX1cQ0eUZvou48r4PRf+lT9xHuRn7hv9Xo/dw91HvNqvjDKt5ydMZMruMmMGnq4UWKzzPQVphTAzUqbTbvdZrbbLaRQa0Wa1XbVt7Q7huFMDSENb0vSOKmG4grqsxd03mNiqY26eghZOrm6Xlnuxu+xQ++pe8eCk/H4z343fYU9lWj76KL+lbpKynqV6usxaf1ETUMfFSopYPFp5nw7TXbKPZv4an/fGUto9SRuFMrCmaChZcWnpb4uJd2+MBLgDzi9KtotZ5gwvrtxCZQcoAecXqaXFn4tRIU0syFuMpADoYRMNwI4AJhTGRkMIEROXx2eelvKb4PJOYR0eOvl0/VfBpOZnMzM/qS7sPBCzK75yFXzy73IU+C3RzyQLXJp7849vjviAJd9vAP3zAffsREMPoO4H2al6keZHvseDF/Pg1L1etmibNOGGZbikCRCQkUIMgBiIzIKGUA5AtUogCNjZIMkNRopqsxt0tBtVUYu6azMhaU6w5ukvH4z244r9nv7yj/UieKj5fGe/HBfs+fr0f60CqfTt0Trxx1avyayvufR4JarfvyOoOc+T+7wOndJPPmWjypHR5JVsVtcUdZ+spZo975fQEFBsHJOzVSW4UFxCohqCkGyQqIEW4VIjQACxMZMqQyYyWBTEUg3ApWIYrTGuBOPx3n9bBLzL/il2HM8J0GOz+vjdrNTXvS1HPKUX8TKzz95LQw8ELLrugBvvkKlngwVca/YBLmGnTa76gggGgiRXKMs4w7nFuX6tT/3LknJGpcyMWvs0OGf9SZqpmzj4Y6My/FJ7kFQWSKAq1VFXZxm7eOE4TyaatG/jStdtfynUYbgrmrXMmWLMHqKskTas15rKaROrnVjvLzp8j7RvDxrTKfJN9BuPFSnsJ4J09hl/ZkR+a3zdfeY5Qx4Y+3/AH5Ztql1jeHqWmfM+w1HijDYK8T6ewPs2fhe3zPvFf0wz/DyD/iLvxFOE440JZp1Fy26jRnifT2cx4sLxXpxWhC+z7/uW+cnv6/phiYVu9QWenVSezKT5mZmH44V60P0eTi6cpQu8lJ+LNSWdb6RpV9x4N2UUV7pYsfNUJVr+S4ZuGcV1ltMF6Vn3pnrJ72szHuxDq8Vt3o4LgVFSaWU6llKy0TehWW3Yaax4h50OVdpkYJuHHC8HpPIUVBzsraLy68m4fASGxchw7Ns+bJTt1yTWJmfDl4yne9KzpNYltQx3h/Jy/8AYujjrDZHl+JzjxBp+bHkG8BkdHddp+GWUIyYvjV0ixyhsjy/EsjjhT81cpyssRRXiN3uHd9r/d/qB28P6XYLG2n5q5fgX4NjRSlJRaSu7Xvo5jiIYiSb087NvcrEOnBqU5OTWq+YnTBtmsfef1CNr4dOF1yw6lJqMZpt6k8+0tuLQoxhFRikktSLEjVj+XHJQoJEMgJlDIiYEikPcSxGwJxuNrX6R/siul9Zz8rI2sa5L9Jln1RX4UY90tC4zJzcctHH4VgmbzWQfj6CFeqbMhCzvs1b+0sUL6SKP9+wa/JsQ0NVDhn3uoGYtk79+ZFNXNmt1jDtsWHfB4cM/fkaxj4ou+DL1prkkzZNfFwR0Z2TilCJgIWEe4YsruFzsm9mcRrrhR51Uur2GhVTzcoGvuQqdRLOxo1L5/h0gCV0Ye6Whm1WZi7p6GV2Tq52j5fGaWM6/Z9Xgh/UiZlLyzUxk/y+t6q9+JD8kpRxQ08QVbBUn50/fkdKjmcQ6WRg2Te/jTd1/NOUrcV7HSJnL7OnXBHW3+0rdo45/wAfQWkGwtw3O9zjYKsLcNwCyLGTKlIZSALLkyhSAD3BclyASXCANxoyKuSUQRZapAT51jLP9ZqcMV+FIzktvwSPfu/L9Zq7ctrgPBHPwdJjZJ9+erTpwwOUtj5WEnLyfEJUbwZXwBld9b7EJp79Ib20FiK2LS06e+gScb6WLe3D30Ayhk63E77NbZUqe+31m2YeKT+oa/1Jc9n1m0a+Lgjoz78UmTChBosmSSp61p5nw9pXLxnk2aSzy6o9fBwl0p2V+99QaULLpe162BvMo3csp3SdraFoWzfbLqVreLa28CVGzbyFK7vfxb8d7D009lt7+wjCcXdNZ7K1utEhWvm17NYXWita4LiNOTTtZJPSrN3tqedIAlWRjbpPMzXrIxN03mZGydWFRXjcZq4xr9n1/U/5RMvBvK4zVxi/y+v92+lEI4JS/ND24gSX6M7efPU1+/LU+nWdMcziFBxwdp2zzk8zbzSk2tOvOdLc4/Z3oR1t9ZW7T6ny+iEIFM0HPqWo2k2s7DTd0Cq83GulCVJ5Cb1Wb4HYZJGr4qb16uHUPCrns1bhBGNslbFm5l34Q10nk5s+Vm6+a4BapBuKgiB7hUhLgchlK3KIVXGTAllwpiJhixE+dbtO+EVfXlxK55ky/dN/XVfXn7zPNOdlnMW/FLUr5QdIh5P0t7OchFLRTfUgXsLfYK38WTVHb79gt9S07dnaKnfRo6ewMe+/wbwG67FFWoy+8fuwN0w8UV9VL137sTcZr4eCGdl45QKYoUy1E1xlIUFxGtygplSY1wNblCiphA1Vcwt1NDNuszC3UeZkLJwxsEj4xrYxR/UMI+6kZeBeUbGMX2DCPuZ9BHT3JOOKD/J/Wc8HbaStJxzO+jNc6hHL4gUlGg0tbcuOWdnTnF7N03Hhzn6yu2nXeeP8GRAXJc0XMjGWgW5LgSxpMVU1e+dvfAmG4A1iAuS4AWxSAuBHImLcFwJbcMdJUmOnYRPmu6OEqM5yelyk7cLZkyrXzvX0CYRLKbb0vOeeLegw582zSukPT85vEFi1vgIpeK6UteoCldZ8y1Lt3xcm+d6F3siRvwdXxLHOtV27c2zhDLN3uIpZr6F30nmr4TfRmXJvIcB2uJEsqnV12qW48iB0djk/k0z0sI/9hrTf+FSOwyTYw+nDOy8cqsklizJJklqBLAyR0g5IklYyRMklgCWCREsBqKxh7p6Gblcwt0lmZXbyTqysC8o2MYI3wDCPuanus8G5mCSctB1mD0rIKxrXQpnSdWNiLL6jiXQjpCuEUtA5TsuzbjH2NdfGf7lPNl3lu15CFARJbx0qkIhbkuAOmS4lwqQA9yAiyAEuS4GARCg3FCBGJWlaEn/K3yJgKcPnalUeyE/dZGfIR5vlEHkxuzzQeU721Z+Ek4ybs9B6qVPJ4TDbfkoUJeayHryI7OcgvEFtr78RG+LeFnLXs1COZaoGrnzcx5pvNq2308m+WqXKeLdPxYOWxd7bBx4nDtvkleVg9d7cJlzU6Z3GScL8jH2Cb24RU9ymd/Y2ccaVhl5OKVLiBousBxLEFLRB2iCPVXYg7QAMhGMBgbz1YnllglzQkgRRHQ9VWC4KonpBcNxlqKQRXNIpnhaW3mAPQh0eD6QhslyLtJLdSC1S5F2i1gaPc0SxnfTNPZPkXaU1sYqMb3jU4lH8wtYPSWqAwJ430F+7V9mH5ip46YP5lX2YfnF2oPsy6NkuczLHfB/Mq+zD84qx5wbzK3sw/OR3leZ9i3J1OUTKOVePFB6KdXjUF/yZSsfKN89KpxZL60KctI+J7q/J2NyXOOn8oODr+FV5IfmK/wD9Hwb0Vb8H5hb2nMt1fk7Y826srUKv3c/dZykflFoPRRq/g7QYbjjGvRlCFKUctZN3JZk2r5lvEL5qdmfFKuG+sTo5+SSFSXaCSBfMZLS1HK3ukIqT3uQIJaP/2Q==

La Wicca e il suo libro dei morti, che tanto piace ai giovani e che ha molto in comune con il satanismo, come è spiegato nelle Terrificanti avventure di Sabrina, serie televisiva composta da 36 episodi, pubblicata sul servizio di streaming on demand Netflix, che ha riscosso notevole successo e della quale è prossima l’uscita della terza stagione. Un inno a Satana, al quale sono rivolte le preghiere cristiane come il Padre Nostro e a cui si offrono sacrifici, orge e atti di cannibalismo in cambio di potere, successo e doti straordinarie.

Risultati immagini per Terrificanti avventure di Sabrina

Un bombardamento mediatico su più fronti che coinvolge anche il mondo della moda, come dimostrato dalle magliette vendute su Amazon,  appartenenti alla collezione più vasta dei Designs ufficiali Steven Rhodes e di cui fa parte la linea di abbigliamento Wicked Clothes (vestiti malvagi);  composta da T-shirt, felpe e body per bambini, in cui l’esoterismo e in particolare l’occulto è il tema principale delle illustrazioni da lui disegnati: Satanism (satanismo), Death ‘n’ Bones (morte e teschi), Witchcraft (stregoneria) e Ghosts & Aliens (fantasmi & alieni).

La serie di opere di avvicinamento al culto luciferino del mondo giovanile è estremamente lunga e cominciano a portare i loro frutti, come dimostrato dall’avvicinamento ad ogni forma di dipendenza, come strumento di divertimento e di benessere, di pornografia, di normalizzazione di atti blasfemi come la bestemmia, oramai comune intercalare del loro linguaggio.

Allarmismo inutile? Complottismo? Può darsi. L’argomento, tuttavia, merita una riflessione da parte di noi adulti.

Cerimonia di apertura di un tunnel alla base del San Gottardo in Svizzera

L’IMPORTANZA DELL’OCCHIO DI HORUS: DALL’ANTICO EGITTO AD OGGI

Immagine correlata

Nell’antico Egitto l’occhio era considerato uno dei simboli più potenti e protettivi; i più noti erano   l’Occhio di Horus e l’Occhio di Ra, raffigurati in modo analogo pur appartenendo a divinità diverse.

Il sincretismo del dio Horus con il dio Ra diede origine alla divinità Ra-Horakhti.

Nell’antica cultura egizia il Sole era simbolo di calore, prosperità e sovrano dell’intero creato. La divinità identificata come dio Sole e creatore dell’universo era Ra. Dio supremo, autogeneratosi, si riteneva che governasse non solo il cielo e la terra ma anche l’oltretomba.

Rappresentato spesso con le sembianze umane e la testa di un falco, sovrastata dal disco solare.

Il mito dell’occhio di Ra racconta di come durante il sonno perse un occhio, il destro, perché si staccò per andare sulla Terra, spinto dalla curiosità. Durante la sua assenza il dio del sole si procurò un nuovo occhio che al ritorno del rivale non volle cedergli il suo ruolo. L’occhio pianse e Ra lo trasformò in un cobra posto al centro della sua fronte, l’ureo, a protezione del basso Egitto.

Secondo la mitologia egizia Horus, raffigurato come un falco dagli egiziani, era figlio di Osiride (re mitico dell’antico Egitto) e Iside, sua sorella e sposa.  Purtroppo Osiride fu ammazzato dal suo fratello Seth, dio del caos, che aveva come obiettivo quello di usurpare il trono e il diritto alla successione del figlio Seth.

Il mito racconta che Horus, volendosi vendicare dell’uccisione di suo padre, ebbe uno scontro violento con Seth durante il quale perse il suo occhio sinistro. Nonostante tutto sconfisse il suo nemico.

Grazie a Thot, dio delle Arti e della Medicina, recuperò l’occhio sinistro e lo reimpiantò nella sua orbita vuota, recuperando così la vista. In cambio dovette cedere 1/64 del suo occhio al suo guaritore. 

L’occhio di Horus ( occhio di Ra) era per gli antichi egizi un potentissimo amuleto; considerato simbolo della fortuna, della prosperità e della buona salute. Per tale motivo era posto all’interno dei bendaggi che avvolgevano il corpo del defunto, come simbolo della rigenerazione.

Agli occhi di Horus è connessa una numerologia.

In base alle antiche tecniche di misurazioni egiziane, il disegno dell’occhio di Horus si compone di diverse frazioni, ognuna con un suo significato:

  • 1/2 rappresenta            l’odore (forma di naso al lato dell’occhio)
  • 1/4 rappresenta            la vista e la luce (pupilla)
  • 1/8 rappresenta            il pensiero (sopracciglio)
  • 1/16 rappresenta             l’udito (freccia sul lato dell’occhio che punta verso l’orecchio)
  • 1/32 rappresenta          il gusto, il germogliare del frumento (coda curva)
  • 1/64 rappresenta          il tatto (piede che tocca terra)  

Il racconto egizio narra che un allievo scriba della Casa della Vita, fece notare al suo maestro che il totale delle frazioni ottenute sommando i valori dell’Occhio di Horus corrispondeva a 63/64 (1/2 + 1/4 + 1/8 + 1/16 + 1/32 +1/64 = 63/64). La risposta fu che il sessantaquattresimo mancante a completare l’unità sarebbe stato donato dal dio Thot allo scriba che si fosse messo sotto la sua protezione.

Adottato dalla Massoneria, dagli Illuminati e dai satanisti, nell’iconografia massonica compare ufficialmente nel 1797, nel libro Freemasons Monitor di Thomas Smith Webb. Secondo il massone Albert Pike: “Osiride era l’immagine della potenza generativa..ll Sole era chiamato dai Greci l’Occhio di Giove, e l’Occhio del Mondo; e suo è l’Occhio Onniveggente nelle nostre Logge” (Albert Pike, Morals and Dogma, pag. 476-477). Un potere spirituale, un custode vigile dell’umanità, rappresentazione del risveglio interiore di una parte spirituale: il Grande Architetto dell’Universo.

Per gli illuminati, una ristretta cerchia di persone che detiene il potere e che partecipa a rituali esoterici (Nobiltà Nera), l’occhio di Horus è un simbolo che appartiene a un linguaggio visivo, con il quale si evidenzia l’adesione. In questo caso, l’occhio che tutto vede simboleggia il controllo e il dominio sull’umanità. Il loro obiettivo è la creazione di un Nuovo Ordine Mondiale (NWO) comandato da loro, in cui il mondo è sottomesso a una nuova schiavitù spirituale, in cui vige il culto luciferino.

Risultati immagini per nwo

Sono molte le figure dell’industria cinematografica, discografica o della moda che lo utilizzano come messaggio in codice e che concorrono a veicolare la manipolazione mentale mirata al raggiungimento del loro progetto. Grazie alla loro opera, il rifiuto della morale cristiana e la distruzione delle regole morali, fondamenta delle culture precedenti, sono accettate e considerate normali. I giovani sono il terreno fertile da coltivare, perchè più facilmente manipolabili e perchè rappresentano la futura società: NWO.

Risultati immagini per villa di naomi campbell
Sull’isola turca conosciuta come Cleopatra Island, la modella Naomi Campbell ha una villa a forma di occhio di Horus
Risultati immagini per cofanetto yu gi oh
Risultati immagini per occhio massonico cartoni animati

Promotore dell’occhio di Horus fu anche il bretone Aleister Crowely  (1875-1947), padre del satanismo moderno.

Risultati immagini per aleister crowley

Nel 1904, in viaggio con la moglie al Cairo, ricevette, attraverso un’evocazione medianica, il Liber al vel Legis (o Libro della Legge), in cui annuncia l’avvento di una Nuova Era, l’Eone di Horus, destinata a durare duemila anni. Per Crowley, Horus era una specie di «messia» che sarebbe venuto ad inaugurare un’epoca in cui si sarebbe distrutto il cristianesimo ed in cui si sarebbe promossa l’unione sessuale indiscriminata, fonte di energia e di potere. L’uso magico dello sperma non avrà, quindi, funzione riproduttiva ma quella di potenziare la forza vitale o il Kundalini, attraverso l’uso rituale di tecniche sessuali, orgiastiche, ispirate dalle scuole tantriche d’Oriente, in modo da raggiungere i più elevati livelli di spiritualità e di energia.

Questo libro divenne la base per la sua dottrina filosofica, il Thelema, in cui le tre idee chiavi erano:

  1. Fai ciò che vuoi sarà tutta la legge;
  2. L’amore è la legge, amore sotto la volontà;
  3. Ogni uomo e ogni donna sono una stella.
Risultati immagini per thelema aleister crowley

Nel suo libro scrisse: “io sono il Serpente che dona la Conoscenza e il Piacere e gloria fulgida, ed eccita i cuori umani con l’ebbrezza. Per adorarmi prendete vino e strane droghe di cui narrerò al mio profeta e inebriatevene…. Sii forte uomo! Desidera, godi ogni cosa dei sensi e dell’estasi: non temere che alcun Dio possa punirti per questo”.

Il Thelema (in greco significa volontà) descriverebbe lo spirito dei prossimi duemila anni e il cambio di coscienza indotto dell’intera umanità: nell’età di Horus ci sarà l’abolizione del concetto di un Dio esterno a noi stessi e la consapevolezza dell’identità dell’uomo con Dio. Obiettivo principale sarà la realizzazione della propria volontà, indipendentemente dalle barriere etiche, in accordo con la visione del satanismo razionalista: “Il diavolo non esiste” perché “non c’è altro Dio che l’uomo”.

https://i0.wp.com/2.bp.blogspot.com/-IQQZZ98TSt8/WDNc8RsT5NI/AAAAAAAALJs/u3uGbGmUikw7y_OsJKzJusyihfDmSy11ACK4B/s1600/marina%2BAbramovic%2B%2526%2Bjohn%2Bpodesta.jpg?resize=261%2C342&ssl=1

A BREVE DIVENTEREMO TUTTI CYBORG?

Uno dei versetti più citati della Bibbia è quello dell’Apocalisse 13:16-18:

“Inoltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla mano destra o sulla fronte. Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza, calcoli il numero della bestia, perché è un numero d’uomo; e il suo numero è seicentosessantasei”.

Che cosa descrive in sostanza? Che nessuno potrà comprare o vendere senza un marchio posto sulla mano destra o sulla fronte con il nome della bestia o il numero 666 che lo identifica.

Il 2 marzo 1999 è rilasciata una patente all’invenzione di un sistema: Metodo di verifica d’identità nelle transazioni finanziarie ossia il CHIP sotto pelle.

Di cosa si tratta? Di un mini congegno elettronico che misura 7 mm di lunghezza e 0.7 mm di larghezza in grado di contenere 250.000 dati, sia in entrata sia in uscita, letti con uno scanner, dotato di una batteria ricaricabile al litio, che avviene automaticamente con le fluttuazioni della temperatura. A tale scopo s’identifica la fronte umana o il dorso della mano destra come punti più adeguati da utilizzare per l’impianto nel sottocute , aree in cui si ha la massima captazione della variazione termica.

Quali sarebbero i vantaggi di questa procedura che si esegue con una semplice iniezione sottocute e dal costo di 140 euro? La possibilità di avere un badge incorporato che permette di sostituire le chiavi, di aprire e chiudere le porte, di pagare senza l’utilizzo delle carte di credito, di accedere al pc, a cure sanitarie, di essere riconosciuto senza uso di documenti.

Già diffusa negli Usa, dove la Three Market Square, del Wisconsin, fu la prima impresa a proporre l’inserimento volontario nelle mani dei dipendenti, trasformandoli in lavoratori- cyborg. Ultimamente sta trovando credito anche in Europa.

In Belgio la Newfusion, un’azienda di Marketin aziendale, ha fatto impiantare ad alcuni dipendenti il microchip al posto del badge.

Solo in Svezia sono state più di 4000 le richieste per l’impianto di dispositivi contactless al punto che le industrie del settore, come la BioHax Internetional, non sono state in grado di far fronte alle domande.

Si stima che sarebbero circa 30-50 mila le persone dotate di questo dispositivo a livello mondiale.

La sera di Santo Stefano, il Tg delle ore 20 ha messo in onda un servizio dedicato al microchip sottocutaneo, oggetto di successive polemiche.

Secondo i complottisti, infatti, questa procedura sarebbe un passo in avanti per il controllo mentale della popolazione.

Il microchip ha trovato impiego anche nell’ambito medico per il controllo del peso. Il dispositivo sarebbe, infatti,  in grado di placare gli attacchi di fame nel soggetto obeso.

In questo caso non è richiesto l’uso delle batterie perché la carica si determina per mezzo degli impulsi elettrici che derivano dai movimenti di digestione dello stomaco.

Questo futuro di cyborg descritto e immaginato in tanti film cult degli anni 80/90 (Terminator, Matrix, Blade Runner…) sembra essere molto più reale e vicino di quanto ognuno di noi avrebbe mai immaginato.

Che ne sarà di noi?